Cos’è il Fimo?

Mini guida introduttiva al Fimo

Il Fimo, e’ una pasta modellabile termoindurente, e ne esistono molte varianti SOFT, CLASSIC, EFFECT, PROFESSIONAL ed e’ disponibile in tantissimi colori, tutti miscelabili tra loro.

In commercio si trova in panetti gia’ colorati,da 56-85 grammi a seconda del tipo.

La sua consistenza e’ piu’ o meno morbida, a seconda delle varianti, ma abbastanza semplice da lavorare e modellare, anche se e’ sempre necessaria una buona manualita’ e soprattutto tanta pazienza 😊

Esistono tantissimi attrezzi in commercio per lavorarla, ma soprattutto all’inizio io consiglio di utilizzare cose semplici tipo stuzzicadenti, palettine o al limite stampini che si trovano facilmente a casa o nei negozi di bricolage senza spendere un capitale 😊

Cosa significa termoindurente? 😊 semplice…e’ una pasta che dopo essere stata modellata, deve essere necessariamente cotta in forno elettrico (non microonde) a una temperatura di 110-120 gradi per 15-30 minuti, a seconda delle dimensioni degli oggetti creati.

E’ molto importante rispettare le temperature e i tempi di cottura, per evitare di bruciare la pasta e rovinare irrimediabilmente le creazioni.

La pasta si puo’ lavorare piu volte, fino ad ottenere il risultato voluto, l’unica accortezza e’ proteggerla dalla polvere, conservandola in un sacchettino o in una scatola quando non la si utilizza.

Una volta cotta…non si puo’ piu modificare..percio’ tutte le finiture e modifiche, e’ necessario farle prima della cottura (ad esempio i fori per i gancetti x creare ciondoli)

2 pensieri su “Cos’è il Fimo?

Lascia un commento